En De It Fr Es
Click here to fill out out form Richiamare +44 (203) 807-10-87
Слайды3Slide thumbnail

Centro Europeo leader per le coppie gay

Personale altamente qualificato, multilingue

Manager individuale disponibile in qualsiasi momento per voi

Слайды4

Un vasto database di donatori e madri surrogate

Abbinamento con surrogati e donatrici di ovuli gay friendly

L'utilizzo delle più recenti tecniche e migliori metodi

Слайды1

GARANZIA del 100% di risultato positivo

La surrogazione tradizionale

La maternità surrogata tradizionale, è il processo nel quale la surrogata agisce come la donatrice di ovuli e come la madre surrogata per l’embrione, lei resta incinta utilizzando il processo dell’inseminazione intrauterina (IUI).

Nel procedimento IUI, gli spermatozoi che vengono preso dal padre biologico saranno trasferito nell’utero della surrogata. In tal modo la fecondazione può avvenire in modo naturale.

Utilizzando la surrogazione tradizionale si dovrebbe ricordare che la surrogata è anche la madre biologica del bambino. Questo tipo di surrogazione viene utilizzata solitamente in casi se l’ovulo della madre biologica e / o gli spermatozoi del padre biologico possono essere utilizzati.

 

La surrogazione gestazionale

La surrogazione di maternità gestazionale, è il processo nel quale gli ovuli della surrogata non vengono utilizzati affatto. Il bambino nato non avrà nessun legame biologico con la surrogata. Nel tipo di surrogazione gestazionale, l’embrione viene creato utilizzando lo sperma del padre biologico e l’ovulo della madre biologica attraverso la fecondazione in vitro.

Dopo che l’ovulo della madre biologica è fecondato l’embrione viene trasferito nell’utero della surrogata usando la fecondazione in vitro. Di solito ci vogliono da tre a cinque giorni per gli embrioni per svilupparsi nel laboratorio prima di trasferirgli alla surrogata. Una volta che l’embrione è stato collocato con successo nell’utero della surrogata, essa porterà l’embrione per tutto il termine della gravidanza fino alla sua nascita.

Il tasso di successo dipenderà da diversi fattori: l’età, la salute della madre biologica che sta fornendo gli ovuli.

 

Fattori della surrogazione di maternità da considerare

I processi di surrogazione tradizionale e gestazionale sono molto diversi. Prima che il processo di surrogazione inizi, la surrogata viene sottoposta a screening al fine di determinare la sua salute. Se lei non è abbastanza sana per portare l’embrione, un’altra surrogata deve essere scelta. Una volta pronti a procedere, se si utilizza la surrogazione gestazionale, la surrogata sarà tenuta a prendere alcuni farmaci per il supporto della gravidanza. Quando il bambino è pronto per la nascita, la surrogata passerà attraverso il tipico processo per la nascita del bambino. Dopo la nascita del bambino, i nuovi genitori portano a casa il neonato.